lunedì 30 gennaio 2012

ma sì

Fa un freddo porco. Le previsioni di domani danno neve dalle due del pomeriggio. Sarà anche bello vedere la neve in riva al mare ma se si vive qui è diverso, se si deve fare qualcosa oltre che star lì a vedere la neve in riva al mare, che bella è bellissima è veramente uno spettacolo, si sa anche che in questa città se nevica è un disastro. Bastan pochi fiocchi e c’è la paralisi dell’intera città. Allora io son qua che spero che si sbaglino. Ma sì si sbagliano, si sbagliano, fanno allarmismo così chi può non va in giro, son sicura che si sbagliano. Adesso me lo ripeto per un po’ di volte, non tante, diciamo una cinquantina da ora a quando vado a dormire. Mettiamo che vado a dormire per mezza notte, son circa quattro ore da adesso. Quattro per sessanta diviso cinquanta fa? Quattro virgola otto. Una volta ogni cinque minuti? Facciamo che lo dico per sei o sette volte di seguito ogni mezz’ora circa. Mi sembra più semplice e meno noioso anche. Chissà se funziona, ma sì che funziona, son sicura che funziona.

2 commenti:

Giovy ha detto...

Evviva il freddo, quando è stagione!

latteaigomiti ha detto...

bello il freddo, il vento freddo un po' meno ;P
e poi mi dispiace per le mimose, eran già fiorite poverette e adesso nevica, poco ma nevica. Comunque finché non ghiaccia va bene.