martedì 22 novembre 2011

considerazione di mezzanotte

Sono così piena di cose da fare che mi sento vuota. Ma un vuoto così vuoto che non può entrarci niente. Un vuoto pienissimo.
(e dopo questa profondissima considerazione serale posso anche andarmene a dormire)

2 commenti:

Giovy ha detto...

Forse dovresti provare a sederti e non fare niente...

latteaigomiti ha detto...

Giovy hai proprio ragione, sei saggia.
'sta sera ci provo