venerdì 4 febbraio 2011

schiena dritta

Ci sono delle volte che sembra si parli la stessa lingua invece non è vero. Le parole son le stesse ma il significato è diverso. Per me una schiena dritta è uno tutto d’un pezzo, il contrario di uno che curva la schiena dimostrandosi sottomesso. A casa mia, dove son cresciuta io, dove ho imparato a parlare, è sempre stato usato così. Io sono cresciuta pensando che quelle parole volessero dire solo quello. Può essere un complimento aver la schiena dritta, anche un bel complimento, bisogna vedere come va avanti la frase, può anche voler dire che si è incapaci di confrontarsi e trovare un compromesso con l’altro, ma è più raro. Qua, da queste parti, se sento dire “è uno con la schiena dritta” non gli stanno mica facendo un complimento. Qua uno con la schiena dritta è uno che non fa niente. Un super pigro. Anzi peggio uno che non fa niente perché non c’è verso di fargli fare una cosa anche se la dovrebbe fare proprio lui. Qua lo usano soprattutto in contesti lavorativi.
Bisogna star attenti a parlare. Anche a ascoltare bisogna stare attenti. Per fortuna ci sono il tono della voce e il contesto che aiutano a non far troppo casino.

6 commenti:

Calzino ha detto...

La prossemica, in effetti, fa il 70% di ciò che diciamo. Se ci pensi è pazzesco.

latteaigomiti ha detto...

@ Calzino: e sì, hai ragione, fa impressione a pensarci. però è bella questa complessità, bella e pazzesca, come un po' tutti noi ;P

andreaplayaru ha detto...

Ero in casa di conoscenti il mese scorso.. Durante una chiaccherata un tipo mi ha definito schiena dritta ma nel parlare non ci ho dato molto peso in quel momento..
Durante il viaggio di ritorno in treno con la mia ragazza il dubbio mi ha assalito e ancora ora non so l'intenzione di quel "modo di dire" !

latteaigomiti ha detto...

@Andrea: ben venuto da queste parti.
eh, è un enigma di difficile soluzione ;P

maria cristina ha detto...

la ragione per cui schienadritta significa fannullone è che i contadini nei campi piegavano la schiena fino a spaccarsela mentre i nobili no, anzi, la tenevano ben dritta nel loro altero portamento.

latteaigomiti ha detto...

@maria cristina: ben venuta da queste parti e grazie per la spiegazione.