sabato 10 dicembre 2011

progetti

Ho architettato tanti progetti – che, è vero, sono irrealizzabili – ma che non sono tuttavia votati a un fallimento totale.
Vincent a Theo, 2 gennaio 1883.

(Ieri sono andata a vedere la mostra: Van Gogh e il viaggio di Gauguin che c’è al Ducale. Bella, molto bella.)

2 commenti:

Giovy ha detto...

Grande Vincent.
Io adoro far progetti, anche irrealizzabili. Ma mi alimentano perché sono espressione dei miei sogni.
essere visionari non ha prezzo!

latteaigomiti ha detto...

Anch'io amo fare progetti e la maggior parte sono irrealizzabili. Secondo me c'è del vero nel riconoscere che l'impossibilità della realizzazione non li rende dei fallimenti totali.
Nelle lettere al fratello ci sono dei pezzi bellissimi, tra i mei progetti realizzabili c'è anche quello di cercare un libro che le raccolga tutte e poi leggerle una di fila all'altra :-D