venerdì 3 dicembre 2010

un amico

Ci sono delle volte che avresti bisogno se non di un abbraccio almeno di una pacca su una spalla. E non arriva. Tu ci provi a vedere se arriva, non è che proprio la chiedi ma quasi, sei convinta che si capisca che ne hai bisogno, senza star lì tanto a dirlo. Ma niente. E quando ti rendi conto che non arriva e punto, e quando poi ti rendi anche conto che non è puoi successo nulla di così grave e forse non hanno così torto a non capire una cippa di quello che provi allora può succedere che ritiri fuori un amico immaginario. Te la fai dare da lui. E pensi che un mondo senza libri sarebbe un gran brutto mondo.

4 commenti:

syl ha detto...

PAT PAT

(hug)


Come ti capisco, li conosco bene anch'io gli amici immaginari che stanno appollaiati sulle librerie o dentro gli ipod.

latteaigomiti ha detto...

Grazie syl, fa molto piacere 'sta doppia pacca

e sai una cosa? ora chiudo tutto e ... e me ne vado in libreria.

ben venuta da queste parti a te e anche ai tuoi amici immaginari

Velvet ha detto...

La cosa piu bella del tuo amico
E sempre alla portata di mano
E quando ti addormenti
Lui ti sta vicino

Buonasera Latte
...

latteaigomiti ha detto...

@Velvet: è perché è un amico vero anche se immaginario :D (sembra una contraddizione ma non lo è)