mercoledì 9 aprile 2014

quello che mi servirebbe, forse.


Io son delle sere che rimugino su una cosa che mi è successa la settimana scorsa. Giovedì pomeriggio, a voler essere precise. E rimugino, rimugino, rimugino. E me la racconto per un verso, poi me la racconto per l’altro. Comunque me la racconti finisce sempre che non riesco a digerirla completamente, vien su di nuovo. E mi viene in mente un libro che ho letto tantissimi anni fa, Il ragazzo mucca si intitola. Anche lì, per quello che mi ricordo, ma a memoria non son messa benissimo chissà se è realmente così, c’era un uomo che a rimuginare era bravissimo. In questo periodo mi servirebbe proprio uno stomaco come quello dei ruminanti, così magari mando giù la prima volta e dopo, quando volontariamente me lo faccio tornar su per rimasticarlo ancora un po’, lo mando giù nel secondo stomaco e poi bon, fine della storia. Che poi chissà se come è fatto lo stomaco della mucca me lo ricordo giusto ché zoologia l’ho data nell'85 o nell'86, può anche essere che mi ricordi sbagliato. 

2 commenti:

Marco Bertoli ha detto...

Omaso, abòmaso

latteaigomiti ha detto...

;D sì proprio loro